Letture all’aperto ~ I cento passi

Il percorso di Cambia Paola non si ferma.

Una lettura puo’ essere fatta in molti modi, sicuramente anche da un film ne puo’ scaturire una.

Sabato 31 marzo, ore 21.30, torneremo in Piazza del Popolo per la proiezione de “I Cento Passi”, un film del 2000 diretto da Marco Tullio Giordana.  Anche questo appuntamento vede la partecipazione dei candidati al consiglio comunale Emanuele Carnevale per “Sinistra Unita per Paola”, Salvatore Minervino e Simona Palma per “Cambia Paola”, appoggiati come di consueto da Federica Giglio, Giorgia Maria Pagliaro e molti altri degli attivisti che sostengono il candidato a Sindaco Alessandro PAGLIARO. Ci proponiamo, con un lavoro di lettura del film, di favorire una maggiore presa di coscienza nei riguardi di un triste fenomeno, la mafia.  Non è un caso che proprio nella piazza dedicata al detentore della sovranità, abbiamo deciso di condividere il racconto della vita di Peppino Impastato; un ragazzo siciliano appartenente ad una famiglia bene inserita negli ambienti mafiosi locali ma che indirizza tutti i suoi sforzi  contro un sistema malato così vicino ai suoi concittadini (e a tutti noi) che, prima o poi, si finisce con il ritenerlo normale. E’ sconfortante infatti accorgersi del venir meno dell’impegno di molte persone nella lotta contro la mafia quando gli avvoltoi continuano a girare attorno alle nostre comunità. Crediamo fermamente che in un momento storico in cui la corsa al denaro e al potere vengono continuamente proposti da esempi, è necessario creare occasioni di  riflessione e confronto che possano coinvolgere la città a combattere contro il silenzio e l’indifferenza comune che finiscono per scalfire la dignità dell’uomo e quindi di noi stessi.

Le testimonianze di persone così coraggiose ci dimostrano che la semplice critica e la pigrizia non ci porteranno ad un cambiamento. Le immagini sono di sicuro più efficaci delle parole, ed è per questo che proponiamo un alternativo filtro di lettura per un film dal messaggio dirompente, che esce di forza dal chiuso di una stanza per denunciare le barbarie e le violenze che ci circondano.

Il calendario di Paolab ~ nel link il mese e la foto di Aprile

Siamo giunti ormai a fine mese. Ecco la foto scelta per il mese di Aprile. In occasione del 25, giorno della Liberazione, c’e’ stata mandata questa foto da Roberto Plastina, intitolata “La carrozza della vergogna”. L’immagine rappresenta uno dei vagoni con i quali venivano trasportate le genti  (prevalentemente ebrei) dai nazifascisti, nei vari campi di concentramento, nel nostro caso dal campo di Birkenau~Auschwitz.

We are in the end of March. On the link there is the picture for April. In the occasion of the 25th, the Liberation for the Italians, we were choosing a picture from the concentration camp of Birkenau~ Auschwitz, that were send by Roberto Plastina. The title of the picture it is: “The cargo of the shame” .

Aprile2012

Affinche’ quello che e’ stato non si ripeta mai piu’…